L’uniformità non giova

Io, per me, che tutti i blog che più mi piacciono, siano ispirati alla poetica transfrastica di Paolo Nori, un po’ mi rattrista.


technorati tags: , , ,

24 commenti:

c'hai dei gusti te ;)

Non so. Io leggo solo il blog di PAOLO GUZZANTI.

il mio collega CAZZANIGA è sottoposto ad un autentico LINCIAGGIO da parte delle sinistre legate a doppio filo al KGB come dimostrano le prove in mio possesso raccolte da MICHAYL MAJAKOVSKIJ prima che venisse ASSASSINATO da una INFLUENZA dietro la quale c'è PRODI

mi sa che è ancora meglio NORI

Non lo so, vedi, c'è l'ultimo post dice che parla del suo viaggio in Russia e dice che un giorno sulla PROSPETTIVA NEVSKIJ per caso ci incontrò STANISLAO MOULINSKY che diceva che il mandante dell'omicidio di LITVINENKO era GIULIETTO CHIESA con la copertura compiacente della COOP EMILIA VENETO

Ebbene sì, Maledetto Guzzanti, hai vinto anche stavolta! (cit.)

guzzanti fa più ridere di nori.tocca prenderne atto.

c'è sto fatto che GUZZANTI non ne è affatto conscio, e di questo bisognerà pur tener conto :)

...e l'ultimo chiuda la porta :-D

io, prima, mi ispiravo alla poetica transfrastica di Paolo Nori. poi, però, son passato alla nota teoria dell'ampliamento degli interstizi, di eio, e di lì in poi la mia scrittura è cambiata. poi, ho notato, gli interstizi son rimasti uguali, ora, devo dire, mi ispiro a un noto blogger svizzero :-)
dice che devo smettere?

francesco questa dell'ampliamento degli interstizi di eìo non la sapevo (e lui fa pure finta di niente, ché è modesto). un professore milanese ne ha fatto una nota teoria filosofico-sociologica su questa roba degli interstizi, poi suzuki l'ha pure trasportata al camp di torino, ma in letteratura mai, non l'avevo sentita.
magari trovo una via diversa per questo blog che da oggi si chiama francescamassimo.

MATTEO NON VORRAI MICA DIRMI CHE NON TI SEI LETTO E IMPARATO A MEMORIA TUTTI I MIEI ARCHIVI. MA GUARDA TE UNO DICE DAI COSA FACCIAM OGGI POMERIGGIO ANDIAM DALLO SVIZZERO E POI ARRIVI LI' E LO SVIZZERO NON SI E' LETTO I TUOI ARCHIVI MA VI PARE POSSIBILE UNA COSA COSI'???

io ero lì a cena con aitan, sere fa, gli dicevo che volevo proporre un esame universitario, esegesi di eio, si chiamava questo esame universitario che proponevo ad aitan sere fa, io avrei avuto 30 e lode, per dire, a questo nuovo esame universitario, si parlava proprio della nota teoria degli interstizi, che io ho studiato a fondo, devo solo aspettare la cattedra ora

ale ho paura che se mi leggo e imparo a memoria tutti i tuoi archivi poi mi attacco alla bottiglia e giù di grappa. poi magari mi vien pure voglia di abbandonare questo blog e buttarmi sulla teoria degli interstizi che pure io ci ho dei sogni e la cattedra è uno di questi. eh, il posto sicuro.

eh, il posto sicuro, se lei beve poi delle grappe, non so se lo danno, ad uno che beve delle grappe, magari a uno che beve delle vodche sì, ma delle grappe non so, secondo me, ad uno che beve delle grappe non lo danno, quindi io non lo abbandonerei questo blog qui, che è anche molto bello questo blog qui :-)

*__*

A ME MI SEMBRATE
UN ROMANZO STORICO EPISTOLARE
SE FATE COSì!

*__*


...epistole
voi ce l'avete mai avuta in casa un lettera che era lì da spedire da tanto e non si sa bene il perchè, non era mai il suo giorno, per spedirla?
S C A R A V E N T O

@ francesco ma come? c'è quello lì che ci ha la cattedra all'università di torino e che è pure un parlamentare europeo (credo) che beve sempre delle gran grappe e poi le spara ancora più grosse, adesso non mi ricordo il nome, ma so che un grande amico di eio, chiedo a lui che lo sa, come si chiama, quel professore dalle gote rosse (e mica solo quelle).

@ scaravento, di epistole non so, ché sono anni che non scrivo lettere, epperò son pieno di fistole, io, e non è una bella cosa.
sul romanzo storico epistolare invece non ci ho nulla da ridire, che ci sembra davvero, che lo siamo, un romanzo così.

non mi parlate di romanzi storici epistolari che io in questo momento son tre anni che dovevam comprar delle tende, l'altro giorno le abbiam comprate, le abbiam scelte blu, allora stamattina mi son arrampicato, le ho messe su, e adesso che son su son praticamente bianche, io non so come sia successo ma io ho fatto una fatica a comprarle e a metterle su, e adesso ci ho delle tende bianche che fan cagare, sembran le tende della nonna, io adesso non so bene come sia succeso però ho paura che questa cosa mi rovinerà la giornata.

nel commento precendente manca una esse. eccola qui: "S"

voto pur'io per paologuzz, anzi, voto in specie per alcuni suoi commentatori e anche per lo stesso guzz quando inavvertitamente commenta loggato "cornelia".
anche perché paolonori stesso m'ha stufato da mo', figuriamoci gli emuli (ma chi sono?).

grazie di esser passato :)

Ah, allora io sono proprio senza speranze...non so nemmeno chi sia costui...O_o
:P

petarda gli emuli son quasi tutti presenti nei commenti a questo post, manca qualcuno, ma il meglio è tutto qui.

ah... sì ecco volevo infatti dire... m'ha stufato da un po', esclusi i presenti.

(ma perché non leggo i commenti, perché?)

come non li leggi?in che senso?è la vodka?
;-)

Posta un commento