Frase fatta

Finora l’ho sempre pronunciata scherzando, vorrei farlo seriamente per gustarmi la reazione, che è quasi sempre violenta. Malgrado ciò, è una frase che connota piuttosto bene la qualità dell’universo amoroso di molti uomini, pertanto è utile conoscerla. Quale? Elementare: “Girati che ti amo”.

14 commenti:

Sono così buona, oggi, che mi mangerei fino all'ultima briciola!




Un inchino,

MoMo

Troppo caldo o c'è qualcosa che non afferro: la seconda che hai detto...

come al solito io non ho afferrato il senso del post invece.

Troppo caldo o sono i postumi della partita?

Spesso, noi uomini, sappiamo davvero essere senza perifrasi nel chiedere certe cose. ;)

per altro...a me non l'ha mai detto nessuno. Anche perchè, se ho inteso il senso- cosa della quale dubito fortemente- non c'è bisogno di dirlo.

ma forse non ho capito nulla.

As usual.

Potresti spiegarti meglio, teo?

ps. lo sai che vivo nella casa della Barbie io ;)

bhe ma quando te lo chiedono cosi esplicitamente, potrebbe anche essere bello...;o)Ovviamente girati ma nel senso lato della cosa! Non girarti per quello!!!;o)

Chiara credo che tu abbia afferrato bene il senso invece...eheheh, sai che teo non ha mezzi termini, intendeva dire proprio quello! ;O)

In caso non l'amassi e non lo dici nemmeno scherzando come ti comporti? ... mi preoccupa la cosa!
Oddioooo che caldooo oggi!!! 40 grandi mi sto sciogliendo voglio la neve e l'inverno!

Il problema è quando ti risponde "dimostrami che mi ami..., girati tu per primo" :-)

ciao teuz

se ho afferrato bene, torno a chiedermi: ma...si deve "dire" una cosa simile??? cioè, solitamente si fa e basta in modo naturalissimo senza fare una dichiarazione d'intenti!

@ Carmen cos'è che ti preoccupa? Non capisco. Nei casi in cui mi capita di dirlo, tolgo il "ti amo" che è ovviamente l'oggetto della discordia e la causa delle violenze..

@ Chiara il bello è proprio dichiararlo, farlo senza dire nulla è troppo scontato.
È pur vero che di norma non si dice nulla, si fa e basta (che palle sta norma, non la pasta). Dichiarare le proprie intenzioni, soprattutto in momenti così delicati, è destabilizzante. Premetto che per me, dichiarare, non è mai fuori luogo. In questo caso l'incazzatura deriva dal diverso senso attribuito alla parola "ti amo". Per noi è un modo indolore per far passare la frase "ti possiedo", giusto per essere educati. Ovviamente è ironica, ma fino ad un certo punto. Per le donne questo accostamento è praticamente un insulto a meno che non si abbia voglia di scherzare e di amoreggiare selvaggiamente.

e se qualche volta ci dicessero anche loro: "fammi girare e amami!?!"

ah ah!! franceso, questa è bella!
;)

Ne conosci Francesco? Oh, certe conoscenze vanno condivise...

Posta un commento